• Parchi eolici

    photo by Karsten Wurth
    Read More
  • Energia solare

    photo by Gustavo Quepon
    Read More
  • Energia elettrica

    photo by Arkady Lifshits
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • La terra vista dal satellite

    photo by NASA
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Per la costruzione della centrale idroelettrica Vranduk,di prioritaria importanza per la Bosnia Erzegovina, 12 imprese e consorzi hanno manifestato il proprio interesse; i soggetti che hanno inviato la propria proposta durante la fase di prequalificazione alla gara internazionale provengono da Italia, Turchia, Spagna, Romania, Austria, Croazia, Cina, Slovenia e Bosnia Erzegovina.
Le imprese sono: Cooperativa Muratori & Cementisti (C.M.C.) di Ravenna (Italia); Garanti Koza Insaat Sanayi ve Ticaret A.S. Turchia; Kolin Insaat Turizm Sanayi ve Ticaret A.S. Turchia; Consortium - RIKO D.O.O. Slovenia and EURO ASFALT D.O.O SARAJEVO BiH, Lead Partner RIKO D.O.O.; S.C. HIDROCONSTRUCTIA S.A. Romania; JV STRABAG AG / Koncar inžinjering za energetiku i transport, Lead Partner Strabag AG – Austria e Croazia; Cina International Water & Electric Corp. China; JV of Abeinsa Ingenieria y Construction Industrial SA , Teyma, Gestion de Contratos de Construccion e Ingenieria, S.A. e NTF IN SAAT TICARET LIMITED SIRKETI, Lead Partner Abeinsa Ingenieria y Construction Industrial SA Spagna e Turchia; POWERCHINA LIMITED Cina; CENGIZ INSAAT SANAYI VE TICARET A.S. Turchia; DONGFANG ELECTRIC CORPORATION LIMITED – Cina; TELLHOW SCI-TECH CO., LTD – Cina. 

E´ in corso la valutazione delle proposte pervenute. Alle imprese che soddisfano i criteri di prequalificazione per il bando internazionale verrà richiesto di formulare la propria offerta per quello di costruzione.  La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo e la Banca Europea per gli Investimenti finanziano il progetto con un credito di 63,5 milioni di euro.

La centrale idroelettrica Vranduk avrà una potenza di 20 MW e una produzione annua di 96,38 GWh, come riferito dall´impresa pubblica Elektroprivreda della Bosnia Erzegovina (l´impresa per la produzione di energia elettrica che ha emesso il bando).


Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo