• Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • Parchi eolici

    photo by Karsten Wurth
    Read More
  • Energia elettrica

    photo by Arkady Lifshits
    Read More
  • La terra vista dal satellite

    photo by NASA
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • Energia solare

    photo by Gustavo Quepon
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
La Grecia punta a diventare il maggior esportatore di energia solare dell´UE: è quanto ha dichiarato nei giorni scorsi il Primo Ministro Lucas Papademos, intervenendo in occasione di una conferenza riguardante lo sviluppo delle energi rinnovabili e delle infrastrutture, svoltasi ad Atene. Gli obbiettivi ellenici sono particolarmente ambiziosi: si punta a operare la capacità produttiva del solare dal 206 MW del 2010 ai 2,2 GW nel 2020 e ai 10 GW nel 2050.

Per raggiungere tali mete, si spera di attirare investimenti per 20 miliardi di euro. Papademos ha sottolineato che il settore energetico offre alla Grecia l´opportunità di diventare un hub di collegamento tra UE e Paesi terzi. Il progetto in questione, battezzato Helios, rappresenta una via per lo sviluppo sostenibile e permetterà alla Grecia di diventare il maggior esportatore di energia pulita nell´UE.

Nella stessa occasione, il Ministro per l´Energia e il Cambiamento Climatico, George Papakonstantinou, ha illustrato una roadmap che da qui al 2050 dovrebbe permettere alla Grecia di ridurre dell´80 per cento le proprie emissioni, raggiungendo gli obbiettivi europei fissati in tal senso; secondo il paino, entro il 2050 l´85  - 100 per cento dell´elettricità prodotta in Grecia dovrebbe provenire da fonti rinnovabili.



Marcello Berlich

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo