• Energia solare

    photo by Gustavo Quepon
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • Parchi eolici

    photo by Karsten Wurth
    Read More
  • La terra vista dal satellite

    photo by NASA
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • Energie rinnovabili news

    photo by Jason Blackeye
    Read More
  • Energia elettrica

    photo by Arkady Lifshits
    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Il gruppo austriaco con sede a Graz non sembra preoccuparsi degli effetti della crisi. Il gruppo punta sull’innovazione nel campo dell’energia idroelettrica e sullo sviluppo di alcune tecniche per l’utilizzo delle biomasse, che favoriranno la crescita del gruppo dopo la congiuntura. Gli obiettivi di sviluppo del gruppo Andritz fino a raggiungere i 4,5 miliardi di fatturato e l’innalzamento delle quote di dividendo del 50 per cento, sono stati già raggiunti, ma non si tratta comunque di un punto d’arrivo. Le prospettive, secondo un comunicato dell'ICE.

Il gruppo vuole espandersi sia attraverso una crescita nell’organico sia con nuove acquisizioni. Se da una parte nei settori della carta e della cellulosa in Nord America e in Nord Europa ci sarà una riduzione del personale a causa della crisi, i circa 2.600 dipendenti del gruppo in Austria potrebbero essere mantenuti e si prevedono nuove assunzioni in Cina. In un nuovo impianto in Spagna Andritz ha consegnato ed installato una caldaia a biomassa ed una caldaia a recupero (generatore di vapore) in grado di produrre energia pulita per l’intero stabilimento da scarti del legno provenienti dalla produzione di cellulosa.

L’energia idroelettrica rimane per Andritz un mercato solido con eccellenti prospettive a lungo termine: mentre in Europa e in Nord America si sta procedendo ad una rimodernizzazione degli impianti idroelettrici, nei mercati emergenti si costruiscono nuove centrali elettriche. Per lo sviluppo delle tecniche e l’ installazione di impianti per lo sfruttamento delle biomasse Andritz conta sul Nord America, dove sia gli USA che il Canada si stanno impegnando per promuovere energia pulita. Nella parte sud dell’emisfero si stanno creando immense piantagioni di eucalipto per la produzione di cellulosa. In Cina e Russia si sta cercando di potenziare la capacità di produzione degli impianti di cellulosa.



www.ice.it - by Roberto Rais

OUR SPONSORS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo